ibonsai logo
ibonsai logo
bonsai da esterno

Bonsai da esterno

Senza dubbio molte persone sono molto interessate alla coltivazione dei bonsai da interno semplicemente a causa dei benefici che essa offre in termini di semplicità e motivi di decorazione, ma ci sono alcune persone che preferiscono un bonsai da esterno in quanto credono che sia molto più attraente.

In realtà non vi è una grande differenza tra i bonsai per interni ed esterni, e anche lo stile è anche praticamente la stesso; ciò che li differenzia però, è la scala e il tipo di ambiente che li circonda.

In realtà ci sono due tipi di bonsai da esterno, vale a dire i sempreverdi (come ginepri e pini) e le varietà a foglia caduca (come gli alberi di quercia), che perdono le foglie durante l'autunno e rinascono durante la primavera.

Precauzioni per l’inverno

Una caratteristica distintiva dei bonsai da esterno è la loro incapacità di crescere in casa per lunghi periodi di tempo, ma ovviamente sopportano il clima rigido invernale.

Molti principianti, che guardano solamente l'estetica del suolo, possono essere ingannati dal suolo che sembra asciutto, ma in realtà è ancora umido. Da quando vengono piantati, i bonsai da esterno vanno sempre controllati, infatti è possibile inserire un dito nel terreno per scoprire se hanno bisogno di acqua.

Imparare a dare la giusta quantità di acqua al bonsai da esterno è un fattore indispensabile, in quanto potrebbe compromettere la vita della pianta. Tuttavia, durante i mesi invernali si può stare più tranquilli, infatti è necessario annaffiare solamente quando il terreno è poco umido.

Fertilizzante

Pur mantenendo il bonsai all'aperto, è bene notare che gli alberi devono essere fecondati lo stesso, e a seconda del concime utilizzato, varia la quantità e la frequenza. La concimazione dovrebbe avvenire ogni quindici giorni e dovrebbe essere sufficiente per mantenere il bonsai in armonia e in perfetta salute. Da tenere presente che la concimazione ha un effetto maggiore durante il periodo di crescita, quindi fertilizzare in inverno è sbagliato. In commercio esistono molti tipi di fertilizzante, quindi ognuno avrà un particolare metodo che va accuratamente letto prima di essere applicato.

Manutenzione

La potatura e la manutenzione generale del bonsai da esterno dovrebbe essere tenuta sempre in mente, in quanto contribuirà a migliorare la salute e l'aspetto del bonsai. Seguendo alcuni suggerimenti e consigli, si avranno dei risultati eccellenti in poco tempo.

Lascia un commento

Esperto SEO Srl - Via Antonio Baiamonti 4, 00195 Roma (RM) - C/F P.Iva 01512540558 - Tel.: +39 0744.409703 - Fax: +39 0744.429985